• Determinazione

  • Personalità

  • Entusiasmo

  • Professionalità

  • Innovazione

  • Competenza

  • Passione

  • Successo

  • Creatività

prev next
Mercoledì, 18 Giugno 2014 16:19

La Profilassi del Tromboembolismo Venoso

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

 LA PROFILASSI DEL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE MEDICO
18 Giugno 2014
Orbassano, Azienda Ospedaliera Universitaria  San Luigi Gonzaga

La malattia tromboembolica venosa è una delle patologie più comuni e più diffuse nei paesi occidentali, la cui incidenza tra le malattie cardiovascolari, la vede terza dopo la cardiopatia ischemica e l'ictus. Secondo dati recenti, più del 70% dei pazienti ospedalieri per i quali si è reso necessario il ricovero per patologie medico-chirurgiche di varia natura, ha almeno un fattore di rischio di sviluppo di un evento tromboembolico venoso. Un'accurata diagnosi e la valutazione dei fattori di rischio peculiari costituiscono la base per lo sviluppo di idonei trattamenti e percorsi di cura, in grado di ridurre il periodo di degenza, le complicanze che possano insorgere nel quadro clinico del paziente e la possibilità di eventi recidivanti. Nasce da qui la necessità di aggiornamento in un quadro interdisciplinare che coinvolgerà diversi specialisti nella denizione ed implementazione della trombo prolassi.

Destinatari dell'Evento
Il Corso è destinato a n° 35 Farmacisti e Medici Chirurghi Specialisti in: Cardiologia, Ematologia, Geriatria, Malattie dell'apparato respiratorio, Medicina e chirurgia di accettazione e di urgenza, Medicina interna, Farmacisti, Neurologia, Oncologia ed assegna 6.8 crediti formativi.

Provider
StudioProgress SNC Brescia, N°652

 Clicca qui per scaricare il Programma in formato pdf
 
Clicca qui per scaricare la Schede di Iscrizione in formato pdf

Letto 2314 volte Ultima modifica il Domenica, 24 Agosto 2014 18:38